Lunedì 23 Settembre 2019 | 06:45

LOCATELLI: “UN GOVERNO PD-M5S RISCHIA DI INSABBIARE IL CASO BIBBIANO”

Riporta l’attenzione sui fatti di Bibbiano il ministro della Famiglia Alessandra Locatelli, che ieri sera ha parlato del rischio insabbiamento del caso affidi nell’eventualità di un governo composto da Pd e Movimento 5 Stelle


Il caso degli affidi illeciti continua ad animare la politica regionale e nazionale. Mentre entra nel vivo oggi il lavoro della commissione regionale di inchiesta sui fatti di Bibbiano e sull’inchiesta Angeli e Demoni, che ha coinvolto anche i servizi sociali dei comuni dell’area nord di Modena, così come si avvia il secondo giro di consultazioni al Colle per la crisi di governo, il ministro della famiglia Alessandra Locatelli parla di “rischio insabbiamento” del caso degli affidi nell’eventualità di un esecutivo formato dal Partito Democratico e Movimento 5 Stelle. Il ministro leghista Locatelli ha poi ricordato di avere chiesto un incontro al presidente dell’Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, “per chiedere chiarimenti e per capire cosa ne pensi lui dal momento che ha istituito una commissione di inchiesta escludendo dall'Ufficio di presidenza il centrodestra e la Lega”. Quest'ultimo "è un fatto molto grave” secondo il ministro, che rimane in attesa di risposta

Nel video l'intervista ad Alessandra Locatelli, Ministro della Famiglia

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche