Lunedì 23 Settembre 2019 | 17:38

TARIFFE DEL TELEFONO, CHIAMATE FINO A DUE VOLTE PIU’ CARE

A giugno e luglio sono aumentati i costi degli operatori telefonici e da settembre sono previsti nuovi rialzi


Brutte sorprese sono arrivate tramite sms. Durante l’estate numerosi operatori telefonici, come Tim, Vodafone, Wind e Tre hanno notificato per messaggio nuovi rincari delle tariffe. I costi della telefonia mobile sia a giugno che a luglio sono aumentati in media di 2-3 euro a seconda delle compagnie e dei piani tariffari e nuovi rincari sono in arrivo a settembre. L’effetto rialzi si deve principalmente all’ingresso della compagnia francese Iliad sul nostro territorio. La linea d’Oltralpe, giunta nel nostro Paese nel 2017, ha sempre offerto prezzi praticamente stracciati e per evitare la concorrenza anche le nostre linee telefoniche si sono adeguate con tariffe e promozioni super vantaggiose. Per questo motivo ora sono aumentati i costi e a pagarne di più le spese sono proprio i nuovi clienti delle compagnie. Per sbaragliare la concorrenza si punta su minuti e sms, ma sono i Giga quelli che interessano davvero ai clienti, dato che si è passati da 19 Giga mensili inclusi ai 48,47 Giga compresi ogni mese (circa il 150,5% in più). Gli utenti del telefono dovranno quindi adeguarsi ai rincari: rimane comunque possibile far valere il diritto di recesso o passare ad altro operatore gratuitamente entro le 24 ore dal momento dell’attivazione della rimodulazione.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche