Sabato 24 Agosto 2019 | 11:23

CHIUSURA CONAD COGNENTO: IL CASO IN COMUNE

Il caso legato alla chiusura prevista oggi del supermercato del centro di vicinato di Cognento finisce in consiglio comunale con una specifica interrogazione rivolta all’amministrazione sulle possibili soluzioni


Sarà la giunta comunale di Modena, sollecitata dal consigliere PD Stefano Manicardi, a tracciare il punto della situazione e sulle possibili soluzioni per evitare la perdita di un riferimento sia commerciale che sociale legato alla chiusura da oggi del supermercato conad di cognento. Anima di quel centro di vicinato che in una zona separata dal resto della città dell’anello della tangenziale, costituisce un servizio importante per tante persone anziane o impossibilitate a grandi spostamenti. La proprietà dello stabile, Nordiconad, dopo aver cercato altri gestori all'interno dei propri consociati, si è resa disponibile a trattative con termini vantaggiosi pur di mantenere un punto vendita  nella frazione, ma fino ad ora soluzioni almeno a breve termine non ce ne sono. Ieri la testimonianza delle tante persone che vedono nel negozio un presidio non solo commerciale ma anche un riferimento sociale e di ritrovo, deterrente anche sul piano della sicurezza. Già dalle prime avvisaglie della crisi e della possibile chiusura, arrivate nel maggio scorso l'Amministrazione comunale ed il Sindaco – ricorda il consigliere - hanno avviato un tavolo di trattative con la proprietà e le parti interessate per gestire e risolvere al meglio la questione. Ma la scadenza del 31 luglio, fissata come ultimo giorno di apertura, è arrivata e di fronte all’improrogabile chiusura si chiedono garanzie per il futuro. Sia dei dipendenti che dell’attività stessa.

Nel video l'intervista a Stefano Manicardi, Consigliere comunale PD

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche