Mercoledì 24 Luglio 2019 | 09:24

F1, VERSTAPPEN BEFFA LECLERC A 2 GIRI DALLA FINE

Al Red Bull Ring in Austria vince la scuderia di casa con Max Verstappen che beffa con un sorpasso al limite la Ferrari di Charles Leclerc a due giri dalla fine. 4° Sebastian Vettel


Appuntamento rimandato con la vittoria anche questa volta per la Ferrari. A spuntarla al Red Bull Ring in Austria è stato Max Verstappen con la Red Bull, in una gara davvero entusiasmante dopo un duello mozzafiato con Charles Leclerc. E dire che per l’olandese è stato un gran premio partito male, visto che allo spegnimento dei semafori ha rilasciato troppo velocemente la frizione ed è scattato l’antistallo, il sistema che evita lo spegnimento del motore, facendogli perdere molte posizioni. Una gara in salita che lo ha visto rimontare e vincere un nonostante a dominare dal primo al 69esimo giro fosse stato in realtà Leclerc. Una leadership che Max ha tolto al monegasco con un sorpasso limite da cui è scaturito il contatto ruota-ruota: l’olandese della Red Bull ha accompagnato fuori pista il pilota Ferrari, ma la FIA, dopo aver investigato la manovra, ha deciso di non prendere provvedimenti, giudicando, giustamente, il contatto come un semplice incidente di gara. Una delusione forte per Charles e per tutti gli uomini del Cavallino che, visti i precedenti e soprattutto il caso Vettel-Hamilton, si aspettavano una penalità per una questione di uniformità nell’applicare il regolamento visto che Verstappen ha “forzato un altro pilota fuori dalla pista”. Così però non è stato e alla Ferrari non resta che rimandare l’appuntamento con la vittoria, magari nel GP a Silverstone il prossimo 14 luglio.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche