Sabato 17 Agosto 2019 | 22:32

MODENA, PRESENTATA LA NUOVA GIUNTA DI GIAN CARLO MUZZARELLI

È stata presentata la nuova Giunta del riconfermato Sindaco Gian Carlo Muzzarelli. Cinque i nomi della vecchia squadra, quattro le new entry tra gli assessori


Tra conferme e novità il sindaco Gian Carlo Muzzarelli quest’oggi ha presentato la nuova giunta che per i prossimi cinque anni lo accompagnerà nella gestione della città di Modena. Su nove componenti totali, 6 sono donne. Cinque le riconferme della precedente amministrazione. Tra questi il vicesindaco Gianpietro Cavazza con nuove deleghe su Bilancio, Personale e Affari Istituzionali; riconfermata anche Ludovica Carla Ferrari assessore a Città Smart, Politiche Economiche, Turismo e promozione della città e Servizi demografici; Anna Maria Vandelli mantiene le deleghe all’Urbanistica, alla Pianificazione per lo sviluppo sostenibile, e alle Politiche abitative. Della lista Sinistra per Modena, che ha ottenuto quasi l’8% alle amministrative, torna il nome di Andrea Bosi con le deleghe ai Lavori pubblici, Manutenzione e decoro della città, Centro Storico, Politiche per il lavoro e la legalità. All’Ambiente, all’Agricoltura e alla Mobilità Sostenibile è riconfermata Alessandra Filippi, della lista dei Verdi. Sono nuovi invece i nomi di Andrea Bortolamasi con deleghe a Cultura, Politiche Giovanili, Città Universitaria; Grazia Baracchi è all’Istruzione, Formazione Professionale, Sport e Pari Opportunità. Affianca Bosi per la lista Sinistra per Modena Roberta Pinelli, che diventa il nuovo assessore alle Politiche Sociali, Accoglienza e integrazione, e Agenzia casa. Modena Solidale vede in consiglio l’assessore Debora Ferrari al Patrimonio, Quartieri, Partecipazione, Europa e Cooperazione Internazionale. IL Sindaco Gian Carlo Muzzarelli ha tenuto per sé le deleghe a Sicurezza Urbana e del territorio e alla Programmazione sanitaria. Non sarà nella squadra di Giunta, Giulio Guerzoni che però sarà nominato a breve nuovo capo di gabinetto in sostituzione a Luigi Costi, che andrà in pensione.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche