Domenica 15 Settembre 2019 | 20:33

CARPI RICONFERMA BELLELLI: PASSA AL SECONDO TURNO CON IL 61%

Alberto Bellelli supera il ballottaggio con oltre il 61% dei voti, confermando il vantaggio sull'avversaria Federica Boccaletti siglato al primo turno. La città dei Pio riconferma il sindaco uscente per i prossimi 5 anni


Con il 61,40% dei voti Alberto Bellelli è di nuovo sindaco di Carpi. La città dei Pio premia il candidato del Partito Democratico che, appoggiato da cinque liste civiche, supera di oltre 20 punti percentuali la candidata leghista alla guida della coalizione di centro destra, Federica Boccaletti, che si ferma al 38.60%. Un ballottaggio che prima ancora dello spoglio è stato ritenuto storico per il solo fatto di esistere: per la prima volta a Carpi il candidato di centro sinistra poteva essere messo in discussione. Facile ipotizzare che il rinvio al voto al 9 giugno sia stato determinato dall'avanzata della Lega anche nelle storiche roccaforti rosse, oltre che dal terremoto provocato nella vecchia giunta di Bellelli dal Carpigate. Nonostante questo insieme di elementi, il cospicuo vantaggio ottenuto dal sindaco uscente alle urne il 26 maggio si è mantenuto anche alla seconda chiamata, quella definitiva. Come annunciato in campagna elettorale, il riconfermato sindaco Alberto Bellelli intende fare del tema del lavoro il centro dell'impegno della giunta che amministrerà Carpi per i prossimi cinque anni. Oltre alla definizione di un nuovo patto per il lavoro, sul tavolo è in programma un altro tema caldo della campagna elettorale appena conclusa: l'ospedale Ramazzini.

Nel video l'intervista a Alberto Bellelli, Sindaco di Carpi

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche