Domenica 22 Settembre 2019 | 06:35

COLPISCE UN GIOVANE AD UNA MANO, ARRESTATO TUNISINO

Rissa in pieno centro storico a Modena. Un tunisino ha afferrato al collo un giovane e lo ha minacciato con un coltello. L’uomo è stato arrestato e si trova ora al Carcere Sant’Anna


È stato arrestato per resistenza al pubblico ufficiale e lesioni aggravate, il tunisino classe 1988 che nella notte appena trascorsa ha afferrato al collo un giovane e minacciato con un coltello. Erano le due quando tre ragazzi che si trovavano davanti allo Juta Cafè in pieno centro storico, sono stati avvicinati da un tunisino in evidente stato di alterazione psicofisico. L’uomo pregiudicato e già noto alle forze dell’ordine ha iniziato ad importunare i giovani, chiedendo loro una sigaretta, al rifiuto ha afferrato uno dei ragazzi e ha estratto dalla tasca un coltello; quest’ultimo nel tentativo di divincolarsi è rimasto ferito ad una mano. Sul posto è giunta una volante della Polizia di Stato, le forze dell’ordine hanno cercato immediatamente di fermare il tunisino, che ha inveito anche contro di loro. Una volta bloccato è stato portato in Questura. Dalla foto segnalazione è emerso che l’uomo aveva a suo carico numerose denunce per stupefacenti, per inottemperanza ai fogli di via e ancora denunce per possesso di oggetti atti ad offendere. L’uomo si trova ora all’interno della Casa circondariale di Modena.

Nel video l'intervista a Donatella Prugni, Residente

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche