Martedì 25 Giugno 2019 | 19:31

FONDERIE, IL COMITATO ARIA PULITA RISPONDE ALLA LETTERA DEL COMUNE

Il Comitato Respiriamo Aria Pulita sottolinea le proprie incertezze sul fatto che le Fonderie di via Zarlati possano trasferirsi. Secondo il gruppo non ci sarebbero le condizioni affinché sia possibile la delocalizzazione entro il 2022 o anche in seguito


“Le fonderie andranno via anche prima del 2022? Anche no”. Così si riassume la posizione del Comitato cittadino Respiriamo Aria pulita a fronte della lettera inviata senza firma dal Comune di Modena in risposta alla petizione che contro gli odori alla Madonnina ha raccolto 2500 sigle. Il comitato continua a non credere nel trasferimento dell’impianto di via Zarlati entro il 2022, né crede, come invece è scritto nella lettera, che la partenza possa avvenire anche prima. Il comitato incalza ancora sulla questione degli odori, che non accennano ad attenuarsi. I cittadini sono inoltre pronti, su questo tema, a depositare un altro esposto in Procura.

Nel video le interviste a Mila Roma e Chiara Costetti, del Comitato Respiriamo Aria Pulita

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche