Martedì 20 Agosto 2019 | 15:05

MALATTIE RARE, MODENA CENTRO DI RIFERIMENTO PER L’ANGIOEDEMA

Aprirà a breve a Modena un centro di riferimento nazionale per la lotta all’angioedema ereditario, una malattia rara spesso difficile da riconoscere. Oggi è la giornata mondiale per sensibilizzare i cittadini ma anche i medici su questa patologia


Oggi è la giornata mondiale dell’Angioedema ereditario, una patologia rara per la cui cura Modena mira a diventare un punto di riferimento. Aprirà a breve nella struttura di dermatologia del Policlinico il primo centro dell’Emilia Romagna, diretto dal Professor Giovanni Pellacani, dedicato a questa malattia che si stima colpisca, in tutto il mondo, una persona su 10mila o 50mila. Una stima difficile da fare perché le insidie dell’Angioedema stanno proprio nei sintomi, che vengono spesso scambiati per reazioni allergiche. Da qui nasce l’importanza di formare un centro a cui i pazienti già diagnosticati possano fare riferimento e in cui le competenze dei medici siano finalizzate a riconoscere le persone affette da questa malattia.

Nel video le interviste alla Dott.ssa Laura Bonzano, Referente ambulatorio per le visite dei pazienti con Angioedema ereditario e al Prof. Giovanni Pellacani, Referente del futuro centro per l’Angioedema ereditario di Modena

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche