Domenica 26 Maggio 2019 | 03:12

FCR: “AL SANT’AGOSTINO I LAVORI PROSEGUIRANNO”

Nonostante la bocciatura del progetto architettonico dell’ex ospedale Sant’Agostino, la Fondazione Cassa di Risparmio di Modena ha annunciato di non voler rallentare con i lavori di recupero del polo. Nei prossimi giorni incontrerà la Soprintendenza


Dopo l’ennesimo stop della Commissione regionale per il patrimonio culturale arrivato a bloccare il progetto di restauro del Sant’Agostino, la Fondazione Cassa di Risparmio di Modena ha confermato di voler comunque andare avanti con i lavori che riguardano l’ex ospedale. La bocciatura arrivata nei giorni scorsi riguarda due delle tre grandi demolizioni che avrebbero caratterizzato l’aspetto architettonico del piano di recupero. Da questo esito, il presidente della Fondazione, Paolo Cavicchioli, ha affermato che si può e si deve ripartire, ridefinendo il progetto di restauro ma senza bloccare il percorso di restituzione del polo alla città. La Fondazione incontrerà nei prossimi giorni la Soprintendenza con l’obbiettivo di avviare i primi cantieri entro la fine dell’anno.

Nel video l'intervista a Paolo Cavicchioli, Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche