Sabato 25 Maggio 2019 | 11:02

L’INNOVAZIONE COME MOTORE DI UN MONDO CHE SOGNIAMO MIGLIORE

Si è svolta questa mattina alla Florim Gallery di Fiorano, la trentaduesima edizione del Premio Lucchese che ha consegnato 9 borse di studio ai neodiplomati dell’Istituto Volta di Sassuolo


Nove borse di studio assegnate agli studenti dell’Istituto di Istruzione Superiore “Alessandro Volta” di Sassuolo che, a conclusione dello scorso anno scolastico, hanno conseguito il diploma di maturità con il massimo dei voti. Si è rinnovato anche quest’anno, alla Florim Gallery di Fiorano, l’appuntamento con il Premio Lucchese, giunto alla sua trentaduesima edizione, che unisce il mondo produttivo a quello della scuola. “L’innovazione come motore di un mondo che sogniamo migliore” è stato il tema scelto per l’edizione 2019, raccontato dal giornalista Leo Turrini  con un intervento dedicato a figure solo in apparenza troppo distinte e distanti tra loro come Leonardo Da Vinci, Neil Armstrong e Charles Leclerc.

Nel video l'intervista a:
- Claudio Lucchese, Presidente Florim
- Leo Turrini, Giornalista

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche