Martedì 20 Agosto 2019 | 13:36

VOLONTARI DEL PETTIROSSO SALVANO ANIMALI ANCHE IL PRIMO MAGGIO

Ci sono anche un capriolo e un airone tra i 22 animali salvati e curati nel giorno della festa dei lavoratori dai volontari dell’associazione del Pettirosso. Sono già più di 1500 le operazioni di salvataggio del centro dall’inizio dell’anno


Non c’è pausa per i volontari del Centro Fauna Selvatica Il Pettirosso, che anche durante il giorno della festa dei lavoratori si sono messi all’opera per salvare un capriolo incastrato in una cancellata. Ma questo era solo l’inizio, perché il primo di maggio gli animali giunti al Pettirosso per ricevere cure sono stati più di 20, provenienti da diverse zone del modenese ma anche del mantovano e del bolognese. Pure i Carabinieri della Forestale di Mirandola si sono affidati al centro per le cure di un airone cenerino. Le operazioni di soccorso effettuate nel giorno dedicato ai lavoratori si aggiungono alle già 1560 prestate dall’inizio del 2019 dal centro specializzato nel salvare, recuperare, curare e riabilitare gli animali selvatici feriti o in difficoltà per poi reinserirli nel loro ambiente naturale.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche