Sabato 20 Luglio 2019 | 09:11

MODENA, INCONTRO IN QUESTURA A CREMONA PER LA TRASFERTA DI CREMA

Non è ancora scattata per problematiche legate alla gestione dell’ordine pubblico la prevendita dei biglietti per lo scontro diretto di domenica prossima tra Pergolettese e Modena. A Crema un incontro in Questura per decidere della trasferta


La gara più importante della stagione si sta trasformando in quella che alla vigilia regala più incognite a livello extrasportivo. Il motivo è ormai noto e riguarda la capienza limitata dello stadio Voltini di Crema, casa della capolista Pergolettese che domenica ospiterà il Modena nello scontro diretto della penultima giornata. La società cremasca aveva preannunciato di poter mettere a disposizione 1.350 biglietti, di cui mille di curva ospiti, troppo pochi per il popolo gialloblù che ha prontamente risposto con un comunicato dei gruppi organizzati della curva Montagnani: “Invadiamo Crema” è il grido di battaglia dei tifosi gialloblù, pronti a mettersi in viaggio anche senza biglietto, con tutte le problematiche del caso per quanto riguarda l’ordine pubblico. La preoccupazione della Questura di Cremona è emersa nell’incontro di questa mattina con il Prefetto e la Pergolettese, con lo slittamento della prevendita e un nuovo summit fissato alle 18 di oggi sempre in Questura a cui è stato invitato anche il Modena. Il presidente Carmelo Salerno e il segretario generale Andrea Russo si sono messi in viaggio per raggiungere Cremona e provare a sbloccare la situazione, proprio come fecero prima della trasferta di Lodi con il Fanfulla. Il Modena non può fare altro che ribadire quanto già dichiarato, cioè che giocando al Voltini l’esodo dei tifosi sarebbe frenato e che in centinaia si metterebbero comunque in viaggio senza biglietto. Per il club canarino sarebbero 4mila i tifosi del Modena pronti ad acquistare il biglietto ed è ben chiaro che l’unica soluzione per ospitarli sarebbe il cambio di sede del match, che però spetta alla società ospitante d’accordo con gli organi preposti alla gestione dell’ordine pubblico. Così Pergolettese-Modena è diventata in tutto e per tutto una sfida nella sfida, con le questioni extrasportive a tenere banco nella settimana di vigilia.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche