Venerdì 19 Luglio 2019 | 22:36

RUBANO AL DIREZIONALE MANFREDINI, DUE ARRESTI

Un 62 enne ed un 25 enne nomade, entrambi pluripregiudicati, sono stati arrestati in flagranza di reato nel pomeriggio di ieri. Stavano rubando rame all’interno dell’edificio abbandonato del direzionale Manfredini di viale Corassori a Modena


Un enorme fortino abbandonato da anni, che ieri due uomini, un italiano 67 enne ed un 25 enne di origine bosniaca, nomade, hanno assaltato nel tentativo di rubare materiale all’interno. Rame soprattutto, componente i pannelli di diverse pareti dell’enorme stabile dell’ex direzionale Manfredini di viale Corassori, soprannominato Alcatraz per le proprie dimensioni e fattezze. A rovinare il piano dei due criminali una residente della zona che aveva notato individui all’interno dell’area privata e all’ingresso dell’edificio, e che ha allertato la Polizia. Giunti sul posto gli agenti  sono entrati e hanno colto i due ancora all’interno dello stabile. Erano a livello del decimo piano e stavano scardinando ed asportando grossi pannelli di rame dalla struttura di coibentazione delle pareti esterne su una terrazza. Materiale che i due avrebbero trasportato in un Renault Espace parcheggiato sotto il direzionale, insieme all’auto di uno di loro. I due sorpresi dell’arrivo degli agenti all’interno dello stabile non hanno opposto resistenza. Con loro avevano tutto il materiale utile allo scasso. Da un piede di porco a pinze, tenaglie, cacciaviti. Tradotti in questura e sottoposti agli accertamenti sono risultati entrambi pluripregiudicati, con alle spalle un ricco curriculum criminale per numerosi furti aggravati.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche