Venerdì 19 Aprile 2019 | 01:16

PORTA NORD RIQUALIFICATA, VECCHI PROBLEMI PER GLI UTENTI BUS

Dopo il nostro servizio, sono diversi gli utenti dei bus che ci hanno segnalato disservizi nelle fermate di mezzi pubblici nella porta nord della stazione di Modena. La mancanza di pensiline e panchine aggiunge nuovi problemi


La riqualificazione urbana e viaria della Porta Nord della stazione ferroviaria a pochi giorni dall'inaugurazione, già al centro  di problemi denunciati dai pendolari e dagli utenti del trasporto pubblico. Oltre alla riduzione del numero di parcheggi per auto, all'esiguità di quelli per le biciclette, le criticità sono soprattutto per gli utenti dei bus. Compresi quelli del servizio sostituivo Modena-Sassuolo. L’unico spazio, non sempre libero dove il mezzo può sostare è unico da un lato della strada, ed obbliga gli utenti a pericolosi attraversamenti fuori dalle strisce pedonali. Ma il problema è che non è chiara nemmeno la collocazione della fermata. Nemmeno al personale della biglietteria posta all'accesso principale della stazione obbligato ad uscire per capirlo e per dare le giuste informazioni. Caos e disagi si amplificano per il trasporto pubblico urbano. Nonostante la strada sia stata completamente rifatta non lascia spazio dedicato alla fermata dei bus, obbligati ad occupare l’intera carreggiata creando subito code, nelle due fermate poste vicinissimo dove mancano panchine e pensiline. Obbligando gli utenti ad utilizzare fittoni e muretti.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche