Venerdì 19 Aprile 2019 | 01:25

LE GIORNATE FAI ACCOMPAGNANO L’ARRIVO DELLA PRIMAVERA

Tornano con l’arrivo della primavera le giornate del FAI, il Fondo Ambiente Italiano. Il 23 e 24 marzo sarà possibile andare alla scoperta di luoghi solitamente chiusi al pubblico ma aperti per l’occasione in via del tutto eccezionale


Anche quest’anno il sopraggiungere della primavera, ormai alle porte, sarà accompagnato dalle tradizionali giornate del FAI – Fondo Ambiente Italiano. Il weekend del 23 e 24 marzo sarà dedicato all’immenso patrimonio artistico e naturalistico del nostro paese, con l’apertura straordinaria di palazzi, musei e parchi solitamente inaccessibili ed eccezionalmente visitabili per l’occasione. In Emilia-Romagna saranno aperti al pubblico 51 siti in 25 località, con oltre 2 mila liceali nel ruolo di apprendisti ciceroni; nella nostra provincia si spalancheranno le porte del Palazzo Ducale di Modena, affascinante sede dell’Accademia Militare, e si potranno scoprire le “chicche” nascoste della bassa modenese. Novità di questa 27esima edizione il progetto “Ponte tra culture” che si propone di raccontare le diverse influenze culturali disseminate nei beni visitabili, attraverso volontari di origine straniera appositamente formati per l’iniziativa.

Nel servizio l'intervista a Stefano Bonaccini, Presidente della Regione Emilia-Romagna

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche