Martedì 26 Marzo 2019 | 09:04

VENDITA DELLE FARMACIE COMUNALI, ADMENTA-LLOYD IL POSSIBILE ACQUIRENTE

Potrebbe essere la multinazionale farmaceutica Admenta-Lloyds ad acquistare le quote maggioritarie delle Farmacie Comunali di Modena, oggi in mano a Finube controllata da Coop Alleanza 3.0. Ancora non si conoscono i dettagli esatti dell’operazione e nemmeno il prezzo di vendita


Sembra ormai in dirittura d’arrivo la vendita delle quote delle Farmacie Comunali di Alleanza 3.0. Il nome di quello che con molta probabilità sarà l’acquirente è la multinazionale farmaceutica Admenta-Lloyds, un colosso nel settore che gestisce oltre 170 farmacie presenti in tutta Italia. La multinazionale andrebbe ad acquisire il 63,6% delle quote azionarie delle Farmacie Comunali di Modena e Sassuolo, attualmente gestite da Finube, controllata da Coop Alleanza 3.0. Mentre il 33.4% resterà in mano al comune di Modena e il restante 3% ai privati. Ancora non sembra esserci un accordo ufficiale ma quello che è certo è che quando la trattativa andrà in porto a  Modena saranno 14 i punti vendita coinvolti con 70 dipendenti, mentre a Sassuolo 3 farmacie e 8 lavoratori. Sulla questione sono intervenuti i sindacati Filcams/Cgil e Fisascat/Cisl, che, chiedono garanzie sul mantenimento del contratto in essere delle farmacie speciali, diverso da quello delle private applicato per le piccole realtà con pochi dipendenti. Le sigle inoltre fanno un appello diretto ai due Comuni, affinché rimangano co-proprietari delle farmacie  per garantire il mantenimento degli accordi in essere, dei trattamenti contrattuali e dei livelli occupazionali. Ancora non si conoscono i dettagli esatti dell’operazione e nemmeno il prezzo di vendita

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche