Giovedì 21 Febbraio 2019 | 07:35

LITE IN CUCINA, CHEF FERISCE ALLA TESTA IL SUO AIUTANTE

Lite in cucina tra lo chef e l'aiutante del ristorante cinese di via Don Minzoni. La discussione scaturita per motivi personali, è degenerata in una vera e propria aggressione. L’aiuto cuoco è finito in ospedale perchè ferito alla testa con una mannaia


In preda alla rabbia ha colpito l’aiuto cuoco con una mannaia alla testa. È quello che è avvenuto ieri pomeriggio nella cucina del ristorante cinese Primavera di via Don Minzoni a Modena. Da una discussione per motivi personali, il cuoco e il suo aiutante hanno dato vita ad una vera e propria rissa tra i fornelli. Ancora non è chiaro il motivo della diatriba ma sembra che mentre stavano preparando i piatti per il servizio serale, hanno iniziato a discutere, probabilmente per motivi legati al lavoro. La lite è degenerata e lo chef ha preso in mano il grosso coltello da cucina, e lo ha lanciato in testa al collega, provocandogli un grosso taglio. La ferita, ha iniziato a sanguinare in maniera copiosa, facendo temere per il peggio. Sono stati chiamati i soccorsi e sul posto è giunta un’automedica e l’ambulanza. I sanitari hanno provveduto alle prime cure sul posto, tamponando la ferita e trasportando l’uomo, un 36 enne cinese, in ospedale. Sottoposto ad un intervento di qualche ora, è stato dimesso con una prognosi di 20 giorni. Nel frattempo sul posto è arrivata anche la Polizia che ha denunciato l'aggressore per lesioni personali aggravate.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche