Sabato 17 Agosto 2019 | 23:20

TENTA IL SUICIDIO SDRAIANDOSI SOPRA I BINARI, SALVATA DA UN CARABINIERE

Un Carabiniere della Compagnia di Carpi questa mattina è riuscito a salvare la vita ad una donna che stava tentando il suicidio sulla linea ferroviaria Modena Verona. La carpigiana è stata trascinata via dai binari poco prima dell’arrivo del treno


Si era sdraiata sui binari della ferrovia Modena Verona e aveva intenzione di togliersi la vita. Si tratta di una carpigiana di mezza età che questa mattina intorno alle 7.30 è stata messa in salvo grazie al pronto intervento di un Carabiniere della Compagnia di Carpi. Il militare fuori servizio mentre era in sosta con la propria auto nei pressi del passaggio a livello di via Remesina ha notato la presenza della donna sul tracciato ferroviario, e non appena ha compreso quali fossero le sue intenzioni non ha esitato a scendere velocemente dalla sua auto per correre verso la posizione della donna. È riuscito così ad afferrarla e a trascinarla in zona sicura, salvandole la vita dall’imminente passaggio del treno. A sua volta il conducente del convoglio è riuscito ad arrestare la marcia a circa 30 metri di distanza. La donna, in stato di shock, è stata successivamente trasportata all’ospedale di Carpi, dove si trova tuttora ricoverata. All’esito dei primi accertamenti è emerso che il gesto è da ricondurre a disturbi psichici. Si tratta del secondo salvataggio portato a termine dai militari nel giro di poche ore, a Modena nella giornata di ieri i Carabinieri hanno salvato la vita ad un uomo di 52 anni di Reggio Emilia che pensava di farla finita nel medesimo modo, ma il tempestivo intervento dei militari ha permesso di evitare il peggio

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche