Sabato 20 Aprile 2019 | 00:53

GIORNO DEL RICORDO DELLE FOIBE, LE CELEBRAZIONI A MODENA

Modena celebra il Giorno del Ricordo per non dimenticare le vittime delle foibe e dell’esodo giuliano dalmata, con una cerimonia commemorativa in piazzale Natale Bruni e la deposizione di una corona d’alloro al monumento dedicato ai Martiri delle foibe


Dal 1943 al 1945 migliaia di italiani furono uccisi dai partigiani di Tito e gettati nelle Foibe Carsiche, profonde spaccature naturali del terreno al confine tra Italia e Jugoslavia. Istriani e dalmati dovettero scappare, lasciando la loro casa e i propri affetti per dirigersi prima verso Trieste, poi Venezia, e infine nel resto dell’Italia. Una tragedia rimasta nell’oblio per 60 anni, fino al 2004 quando con una legge del 30 marzo la Repubblica italiana istituiti il 10 febbraio come Giorno del Ricordo in memoria delle vittime delle Foibe. A Modena la celebrazione si è svolta davanti al Monumento di piazzale Natale Bruni dedicato ai Martiri delle Foibe. La cerimonia è stata aperta dall’Arcivescovo Monsignor Erio Castellucci.


Nel video l'intervista a:
- Mons. Erio Castellucci, Vescovo di Modena e Nonantola
- Sergio Saina, Esule Istriano
- Giuseppina Saina, Esule istriana

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche