Martedì 19 Febbraio 2019 | 01:54

MODENA, RECUPERATI GOZZI E LOVISO. L’AXYS ZOLA VA A NOTARI

Il Modena ha ripreso oggi gli allenamenti. Buone notizie per mister Bollini, che ritrova Loviso e Gozzi. Intanto l’Axys Zola, prossima avversaria dei canarini, ha affidato la panchina al modenese Notari


Smaltita la delusione per la cocente beffa vissuta a Mazzano contro il Ciliverghe, il Modena ha ripreso oggi pomeriggio gli allenamenti allo Zelocchi. La settimana è iniziata all’insegna delle buone notizie, visto che il lungodegente Loviso ha svolto l’intera seduta in gruppo al pari di Gozzi, che aveva saltato la trasferta di domenica scorsa. Il regista bolognese sembra aver risolto i problemi muscolari che lo hanno condizionato in questo inizio d’anno e contro l’Axys Zola tornerà a disposizione dopo più di un mese trascorso ai box. Buone notizie, dunque, per mister Bollini, chiamato a risollevare immediatamente la sua squadra per non perdere ulteriore terreno dalla capolista Pergolettese, volata a +4 dopo il successo allo scadere con il Mezzolara. Domenica pomeriggio la formazione cremasca sarà impegnata in casa nel big match con la Vigor Carpaneto, mentre il Modena ospiterà allo stadio Braglia l’Axys Zola che ha appena cambiato allenatore: i bolognesi hanno sollevato dall’incarico il modenese Francesco Cristiani, ingaggiato proprio prima del match d’andata con i canarini, per affidarsi all’altro modenese Bob Notari. Un vero e proprio scherzo del destino per il neo tecnico, che l’anno scorso vide sfumare il sogno della promozione in serie D con la Rosselli Mutina proprio contro l’Axys Zola e che si ritroverà a debuttare nel suo Braglia, lo stadio in cui fu protagonista da giocatore con la maglia del Modena ancor prima di diventare tecnico della Primavera gialloblù e collaboratore tecnico di Cristiano Bergodi in serie B. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche