Giovedì 22 Agosto 2019 | 13:04

L’AZIMUT NON RIESCE A SCONFIGGERE L’INCUBO PERUGIA

Era iniziata bene la sfida tra Azimut e Perugia. I modenesi hanno vinto il primo set ma gli avversari non hanno concesso di più. Si è chiusa per 3-1 e Perugia si conferma prima della Superlega


La grande sfida tra Azimut e Perugia è arrivata nel tempio del volley con una partita, persa dai modenesi per 3-1, ma calda sin dall’inizio del gioco. Un primo set ricco di tensione, in campo così come tra i 5000 tifosi, e vinto 25-23 dai canarini. Il secondo parziale è più complicato. Gli avversari umbri  mettono subito in difficoltà i gialloblu, li distaccano di pochi punti, ma la situazione non si sblocca e Perugia porta a casa il set per 25-18. Nel terzo set Modena parte subito scarica e subisce i colpi avversari. 25-20 per Perugia. E si riparte 2-1. Modena è sopraffatta dagli avversari e non riesce a fare il cambio palla. Un Perugia inarrestabile conquista il quarto parziale e si conferma prima della classe di Superlega. La prossima sfida che attende i ragazzi di Velasco è fissata per sabato prossimo. Torna Perugia per la semifinale di Coppa Italia.

Nel servizio le interviste a:

- Julio Velasco, Head coach Azimut Modena Volley

- Ivan Zaytsev, capitano Azimut Modena Volley 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche