Martedì 19 Febbraio 2019 | 17:31

ITALPIZZA, SINISTRA E LEGA CHIEDONO L'INTERVENTO DELLE ISTITUZIONI

La vertenza Italpizza con i nuovi scontri all'esterno dei cancelli tra Polizia e lavoratori e all'interno con i lavoratori in turno andati a protestare contro i Si Cobas anima il confronto politico. E pur con divergenze, l'appello è unanime. La questione ritorna al centro dei tavoli istituzionali


Le scene nuovamente registrate in questi giorni davanti ai cancelli di Italpizza riportano le lancette del tempo all'inizio di dicembre. Quando ai dieci giorni di protesta seguì la tregua raggiunta con l'accordo in Prefettura che impegnava azienda, cooperative di lavoratori e proprietà al rispetto di punti chiari sul fronte del reintegro degli operai trasferiti, alle turnazioni, ai preavvisi e agli orari. Un accordo, ad oggi per i Si Cobas non rispettato per due terzi e che ha portato alla mobilitazione di questi giorni. Accordo che in quei giorni salutato con favore anche dall'assessore al lavoro del comune di Modena Andrea Bosi che in consiglio comunale richiamò al rispetto di quegli impegni, al l'importanza delle tutela dei diritti dei lavoratori e contestualmente di quelli dell'azienda, capace di generare, attraverso le cooperative, lavoro per circa 900 addetti. Ma a quale prezzo si domanda oggi il prof Elio Tavilla, già candidato di Potere al Popolo e oggi nelle fila di Modena Volta Pagina. Pur su fronti diversi sinistra e Lega di fronte alla mobilitazione di questi giorni che ieri ha visto anche i lavoratori non iscritti ai si Cobas invitati a mollare le linee di produzione per recarsi nel piazzale a protestare contro i loro colleghi in sciopero, si ritrovano su una posizione comune nel richiamare le istituzioni pubbliche, Comune compreso, a riprendere in mano la questione e a riportarlo sul tavoli del confronto istituzionale.

Nel servizio le interviste a:

- Elio Tavilla, Modena Volta Pagina

-Luca Bagnoli, Commissario cittadino Lega Nord

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche