Sabato 20 Aprile 2019 | 12:10

UN SASSUOLO INCEROTTATO SFIDA L’INTER A SAN SIRO

Ancora tanti assenti nel Sassuolo che questa sera affronterà l’Inter a San Siro nell’anticipo della prima giornata di ritorno. De Zerbi conferma Boateng in attacco e Peluso al centro della difesa


Sarà l’Inter migliore possibile, quella che questa sera affronterà il Sassuolo nella prima giornata di ritorno del campionato. In uno stadio a porte chiuse, in cui sarà consentito l’accesso solamente ai bambini delle scuole calcio, la squadra di Spalletti vuole vendicare la sconfitta subita al Mapei Stadium all’avvio del campionato e per questo avrà a disposizione l’intera rosa con la sola esclusione di Keita ancora ai box per venti giorni.

Diversa, invece, la situazione in casa Sassuolo. Sono ancora fuori Adjapong, Di Francesco, Marlon e Lemos, Ferrari ha recuperato dopo uno stop di quasi un mese, è tra i convocati ma difficilmente sarà in campo dal primo minuto: nel suo 4-3-3 De Zerbi confermerà Peluso centrale difensivo in coppia con Magnani mentre, a centrocampo, Magnanelli è favorito su Locatelli per affiancare Sensi e Duncan. In attacco Boateng è pronto per partire titolare, mentre Di Francesco non è nemmeno partito alla volta di Milano, al suo posto più Djuricic che Brignola.

Fischio d’inizio alle 20,30; arbitra Luca Pairetto della sezione Aia di Nichelino con Banti e Vivenzi al Var

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche