Mercoledì 26 Giugno 2019 | 04:43

SPACCIO AL PARCO XXII APRILE: ARRESTATI DUE FRATELLI NIGERIANI

Due spacciatori nigeriani finiti in manette e otto etti di cocaina ed eroina sequestrati. E’ questo il risultato dell'operazione condotta nelle ultime ore dalla squadra mobile della Questura di Modena contro lo spaccio al Parco XXII Aprile, ancora al centro della cronaca


Gestivano una centrale di spaccio allestita in un appartamento preso in affitto in via Bisi, in zona Vignolese, ma la droga che confezionavano in ovuli pronti per lo spaccio era destinata al mercato del Parco XXII aprile. Quattro etti di cocaina e 4 etti di eroina, quelli che all’interno hanno rinvenuto e sequestrato gli agenti della squadra mobile di Modena. A gestirne il commercio due fratelli di origine nigeriana, uno di 31 anni, irregolare sul territorio nazionale il secondo 34 anni, già richiedente asilo e con in tasca il permesso di soggiorno per motivi umanitari. Uno abitava in via Bisi in un appartamento adiacente a quello utilizzato per lo spaccio, il secondo in un alloggio nella vicina via Confalonieri, insieme alla moglie, anche lei in italia con permesso di soggiorno umanitario. Gli agenti sono arrivati a loro attraverso diversi appostamenti a seguito di segnalazioni su movimenti sospetti nella zona. I due fratelli sono stati fermati in diversi momenti. Il più giovane portato in questura dopo il rinvenimenti di alcuni ovuli nelle tasche, aveva in tasca le chiavi dell’appartamento di via Bisi dove gli agenti hanno rinvenuto la centrale di spaccio e dove per le scale hanno incontrato il fratello che stava allontanandosi con una borsa con almeno 3 etti di sostanza e con i tasca un bilancino. La perquisizione all’interno dell’appartamento oltre ha permesso di rinvenire l’ingente quantità. Elementi messi sul tavolo della procura che ha disposto l’arresto dei due. In corso indagini per appurare eventuali collegamento con le organizzazioni criminali nigeriane

Nel video l'intervista a Salvatore Blasco, dirigente Capo Squadra Mobile Modena

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche