Mercoledì 20 Marzo 2019 | 12:47

MODENA, LA PRIMA DI BOLLINI SENZA PERNA, LOVISO E RABIU

Alberto Bollini debutterà domani sulla panchina del Modena contro il Lentigione e dovrà subito far fronte a tre assenze pesanti come quelle di Perna, Loviso e Rabiu


Il Modena sta facendo gli straordinari sul campo dello Zelocchi per mettersi il più in fretta possibile in sintonia con il nuovo allenatore, Alberto Bollini. Nel corso della sua presentazione, il tecnico di Poggio Rusco ha spiegato che nella gara di domani al Braglia contro il Lentigione non ci saranno rivoluzioni a livello di formazione, perché in situazioni simili è giusto dosare gli accorgimenti nel poco tempo a disposizione, ma ha anche puntato l’accento sulla meritocrazia a prescindere dalle regole su under e over da schierare. Le prime prove tattiche nell’unica seduta a porte aperte svolta da Bollini hanno visto il Modena schierato con il 4-3-3, modulo che dovrebbe vedersi contro il Lentigione: Gozzi prenderà il posto dello squalificato Perna in difesa andando ad affiancare Dierna, Pettarin si piazzerà in cabina di regia e anche Montella potrebbe essere rilanciato nell’undici titolare al posto di uno tra Baldazzi e Sansovini. Bollini dovrà subito far fronte a tre assenze pesanti: oltre allo squalificato Perna, domani mancheranno anche Loviso e Rabiu: il regista bolognese ha ricevuto l’esito dei nuovi esami effettuati e sarà costretto ad almeno tre settimane di stop per una lesione muscolare, mentre il centrocampista nigeriano ha un grosso ematoma al polpaccio e la prossima settimana tornerà ad essere valutato. Da valutare sono anche le condizioni di Dieye, che in settimana si è allenato a singhiozzo per alcuni problemi fisici: nel caso in cui non dovesse recuperare, spazio al debutto da titolare in campionato di Piras.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche