Mercoledì 16 Gennaio 2019 | 23:01

NO ALLE MANIFESTAZIONI FILOFASCISTE, LA PROPOSTA ANDRÀ IN CONSIGLIO

Il 17 gennaio in consiglio comunale si parlerà di concessione di spazi pubblici. Se la proposta di delibera riceverà l’approvazione, a Modena verrà negato l’uso di tali spazi a manifestazioni filofasciste


È passata in commissione Seta la proposta di delibera per dire no alle manifestazioni filofasciste organizzate su suolo pubblico e giovedì 17 gennaio verrà presentata in consiglio comunale per l’approvazione. Se in quella sede dovesse ricevere il sì della maggioranza, a Modena, così come a Carpi, gli spazi pubblici potranno essere richiesti al Comune solo a patto di presentare un’autocertificazione in cui si attesta di rispettare i principi della Carta Costituzionale ed in particolare i valori che ripudiano il razzismo, il fascismo e il nazismo. Un tema attuale, tornato al centro della cronaca dopo i fatti avvenuti a Roma, al cimitero di Verano, dove due giornalisti sono stati aggrediti da esponenti filofascisti.

 

Nel video l'intervista a Ludovica Carla Ferrari, Assessore alla Riforma della Pubblica Amministrazione

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche