Sabato 20 Aprile 2019 | 08:25

NOVITA’ PER 3MILA MODENESI AFFETTI DA CELIACHIA

Novità in vista per oltre 3mila modenesi celiaci: dal primo gennaio 2019 entrerà in vigore un decreto ministeriale che cambierà i criteri per l’erogazione dei prodotti senza glutine, con nuove fasce d’età e tetti mensili di spesa


Il prossimo anno porta con sé novità per le persone affette da celiachia: dal primo gennaio 2019, infatti, entreranno in vigore nuovi criteri per l’erogazione dei buoni per l’acquisto di prodotti senza glutine, per tutti i soggetti in possesso di esenzione. Un decreto ministeriale dello scorso agosto ha aggiornato le fasce d’età portandole da quattro a sei, adeguando anche i tetti mensili di spesa in base al fabbisogno calorico, con importi che vanno dai 56 euro per i bambini fino a 5 anni, ai 124 per i giovani di sesso maschile tra i 14 e i 17 anni. Il decreto ha inoltre rivisto le categorie di alimenti senza glutine inclusi nel Registro Nazionale. Novità che nella nostra città interesseranno 3mila persone affette da questa patologia

 

Nel video l'intervista ad Alberto Tripodi, Direttore Servizio Igiene alimenti e nutrizione dell’Ausl di Modena

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche