Mercoledì 12 Dicembre 2018 | 18:23

CONCUSSIONE E TURBATIVA: SEQUESTRO IN MUNICIPIO A CARPI

Colpo di scena nel Consiglio Comunale di Carpi: i Carabinieri hanno eseguito un ordine di sequestro della Procura della Repubblica che indaga per presunti casi di concussione e di turbativa


Gli indagati potrebbero essere almeno due e tra questi anche amministratori. Già raggiunti dalla notifica di apertura di indagine avviata dalla Procura della Repubblica per concussione e turbativa nella liberà nel procedimento di scelta dei contraenti. Ed è così che i militari della Compagnia di Carpi sono entrati negli uffici comunali durante il consiglio per eseguire l’ordine di sequestro di materiale funzionale alle indagini firmato dallo stesso Procuratore Capo Lucia Musti. Massimo riserbo sugli indagati e sul settore su cui si indaga anche se da indiscrezioni sarebbero sotto la lente degli investigatori i discussi appalti nel campo degli spettacoli e delle iniziative di intrattenimento estive organizzate del Comune attraverso l’affidamento a privati di servizi specifici e che avevano già attirato l’attenzione e la denuncia del mondo politico. Non è da escludere che al centro degli accertamenti potrebbero esserci anche i vari affidamenti nell'ambito della Notte Bianca. Intanto da prime indiscrezioni sembra che durante i controlli sarebbero stati ascoltati anche alcuni dirigenti comunali.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche