Mercoledì 12 Dicembre 2018 | 18:52

ROTTAMAZIONE-BIS, 7 DICEMBRE ULTIMA DATA PER GLI SCONTI

Scade il 7 dicembre il termine ultimo per mettersi in regola con le rate ed usufruire dei vantaggi previsti dalla rottamazione delle cartelle 2018


Sono gli ultimi giorni a disposizione per pagare le rate scadute della rottamazione -bis. Scade il 7 dicembre  la proroga concessa a chi ha aderito alla definizione agevolata ma non ha ancora effettuato i versamenti. La messa in regola con le rate entro questo venerdì permetterà di usufruire, a partire dal 2019, dei vantaggi previsti dalla rottamazione-ter, ovvero la nuova versione della rottamazione-bis, con la quale veniva offerta la possibilità di scegliere il pagamento agevolato di quanto dovuto all’Agenzia delle Entrate. In questa nuova versione il tasso di interesse scende dal 2% allo 0,3% all'anno, e sono previste 10 rate uguali con scadenza il 31 luglio e il 30 novembre di ciascun anno. Per usufruire di questi vantaggi non occorre alcuna domanda: sarà l’Agenzia delle entrate-Riscossione a inviare, entro il 30 giugno prossimo 2019, una nuova comunicazione con le rate relative all’importo residuo da pagare e le nuove scadenze. Ma per riuscire ad ottenere queste agevolazioni sono gli ultimi giorni per mettersi in regola, per una chiamata last-minute che interessa in tutta Italia circa 345.000 contribuenti. Per effettuare il pagamento non è necessario fare alcuna domanda, ma usare i bollettini Rav e versare presso la propria banca o dal conto online.

Nel video l'intervista ad Antonio Tazzioli, Dottore Commercialista

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche