Giovedì 13 Dicembre 2018 | 16:00

TRAGEDIA SUL LAVORO, MUORE SCHIACCIATO DA UN MACCHINARIO IL TITOLARE DEL FORNO DI LEVIZZANO

Tragedia questa notte a Pozza di Maranello: il titolare del Forno di Levizzano Andrea Vecchi, è stato vittima di un drammatico infortunio. All'arrivo dei soccorsi per il 54enne non c’era più nulla da fare. Sul posto anche i Carabinieri e la Medicina del Lavoro


Stava cercando di sbloccare la macchina per il confezionamento delle scatole quando la pressa è partita schiacciandogli la gabbia toracica. Questo il drammatico infortunio sul lavoro avvenuto poco dopo la mezzanotte presso il Forno di Levizzano, nella zona artigianale di Pozza di Maranello, e che è costato la vita al titolare Andrea Vecchi. Sul posto sono prontamente intervenuti i Vigili del Fuoco, ma al loro arrivo il 54enne era già stato estratto dalla macchina e per lui era ormai troppo tardi. Il personale del 118 presente non ha potuto fare altro se non dichiararne il decesso. Andrea Vecchi risiedeva a Castelvetro ed era il legale rappresentate dell’azienda panificatrice di via Maestri del lavoro. Secondo una prima ricostruzione poco dopo la mezzanotte stava cercando di riavviare il macchinario quando per cause ancora in corso di accertamento è rimasto schiacciato con il torace sotto la pressa. Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri della compagnia locale e la Medicina del Lavoro che dovrà svolgere tutti gli accertamenti del caso per stabilire l’esatta dinamica dei fatti.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche