Mercoledì 12 Dicembre 2018 | 23:54

INSEDIATO IL NUOVO CONSIGLIO PROVINCIALE

Punta su strade e scuole il programma di mandato del nuovo Presidente della Provincia Giandomenico Tomei. Questa mattina l'insediamento ufficiale nella prima seduta del consiglio


Con il giuramento sulla costituzione Giandomenico Tomei, nuovo Presidente della Provincia ha aperto la prima seduta del nuovo Consiglio provinciale dopo le elezioni del 31 ottobre scorso. E lo ha fatto rilanciando i progetti sui temi rimasti di competenza della provincia dopo la riforma del rio del 2014, rimasta a metà del guado: Ovvero scuole e strade, con il rilancio di quei nodi legati alle grandi opere, che da 20 anni sono irrisolti. Completamento della pedemontana, Cispadana, e Bretella campogalliano Sassuolo. Sul mandato di Tomei e sull’intero assetto della provincia, rimasta in un limbo istituzionale dopo la riforma mancata che ha tolto ai cittadini il diritto di eleggere i propri rappresentanti, pesa ora anche l’incertezza derivante dalla decisione del governo di una ulteriore riforma. Vicepresidente, nominato come da regolamento oggi dallo stesso Tomei, sarà il Presidente uscente Giancarlo Muzzarelli che rimarrà per ora anche Presidente della conferenza territoriale provinciale sanitaria. Un tema quello della riorganizzazione sanitaria posto come prioritario dai banchi dell’opposizione che lamenta l’impoverimento delle strutture e dei servizi degli ospedali della provincia

Nel video l'intervista a:
- Giandomenico Tomei, Presidente della Provincia
- Simona Magnani, Lista Unione Modena Civica

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche