Mercoledì 14 Novembre 2018 | 13:13

VASTO INCENDIO AL POLIGONO DI TIRO DI CARPI

Momenti di paura a Carpi, intorno alle 14:45 per un vasto incendio scoppiato all’interno del Poligono di Tiro di via Chiesa di Cibeno. Sul posto circa 16 pompieri, due ambulanze, ma anche Carabinieri e Polizia Municipale


5 camionette dei vigili del fuoco e 16 pompieri sono intervenuti nel primo pomeriggio di oggi a Carpi per domare l’incendio divampato all’interno del Tiro a segno Nazionale. Erano circa le 14:45 quando una colonna di denso fumo nero, visibile a diversi chilometri di distanza, si è alzata dallo stabile di via Chiesa di Cibeno. Il rogo è partito dalla piazzola di tiro, in quel momento le persone che si stavano esercitando erano circa una decina. In preda alla paura quasi tutte si sono date alla fuga riuscendo a mettersi in salvo, due hanno riportato ferite e ustioni alla mano. Nell’agitazione generale però due di loro non sono riuscite a scappare e per evitare di restare intossicate si sono rifugiate nel bagno respirando attraverso una piccola finestra. Le cause del rogo sono ancora in fase di accertamento ma tra le prime ipotesi sembra che potrebbe aver preso fuoco la polvere da sparo che si disperde a terra nel momento in cui esplode l’arma. Ingenti i danni riportati dalla struttura: una decina di armi, tutte carabine a canna rigida, alcune anche risalenti alla prima guerra mondiale, sono andate distrutte. Sul posto oltre ai pompieri erano presenti anche due ambulanze, i carabinieri e gli operatori della Polizia Municipale

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche