Mercoledì 14 Novembre 2018 | 11:49

MAXI SEQUESTRO DI MARIJUANA: 5 KG IN UN FIENILE

La squadra Mobile della Polizia ha sequestrato, ieri pomeriggio, un ingente quantitativo di Marijuana pronta per lo spaccio. Era nascosta in un fienile di fianco alla chiesa di San Pancrazio, alla periferia nord di Modena


Sul mercato avrebbe fruttato alla rete dello spaccio più di 40.000 euro. E’ la Marijuana sequestrata ieri dagli agenti della squadra mobile di Modena. Confezionata oltre che nei canonici sacchetti, anche in forme strane, confondibili con normali accumuli di erba. Soprattutto se inseriti e nascosti all’interno di un fienile. Perché è proprio in deposito di fieno costruito a fianco della chiesa di san Pancrazio a Modena che gli agenti l’hanno trovata. Cinque chili e duecento grammi di sostanza, destinata ad alimentare la rete di spaccio in città, soprattutto nella zona nord, parco XXII aprile in particolare. Gli agenti della squadra Mobile di Modena l’hanno individuata a seguito delle segnalazioni di alcuni residenti che avevano notato un andirivieni di soggetti dal fienile dall’area in cui sono custoditi in libertà alcuni asinelli. Ieri nell’ambito dei controlli svolti sul territorio modenese con particolare riferimento ai parchi cittadini anche l’area verde di San Pancrazio è stata inserita negli obiettivi degli agenti. Li la scoperta della grande quantità di droga per un sequestro giudicato importante anche dal questore di Modena che ha sottolineato l’importanza di una strategia standardizzata dei controlli sul territorio che integra l’azione di tutte le forze di Polizia. Una strategia, come l’ultimo sequestro dimostra vede fondamentale il contributo dei cittadini. Controlli quelli della Polizia di Stato che solo nella giornata di ieri hanno portato all’identificazione di 269 persone, al controllo di 133 veicoli che hanno portato a 32 contravvenzioni.

Nel video l'intervista a Maurizio Agricola, Questore di Modena

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche