Sabato 17 Novembre 2018 | 03:36

CORRIMUTINA E MEZZA DI MODENA: LA DOMENICA SPORTIVA IN CITTÀ’

È stata una domenica sportiva in centro a Modena con la “Corrimutina per tutti”, la corsa aperta ad atleti, famiglie e scuole, con percorsi non competitivi di 5 e 10 km, e per la prima volta con la mezza maratona competitiva di 21 km


Hanno vinto la sedentarietà per godersi Modena in questa domenica ecologica. Sono i centinaia di partecipanti della seconda edizione della “Corrimutina per tutti”, la corsa podistica non competitiva, con percorsi di 5 o 10 km aperta agli appassionati di sport, alle famiglie e alle scuole. Atleti professionisti, grandi, piccini e persino animali a quattro zampe, sono partiti alle 10 da viale Monte Kosica, percorrendo ognuno a suo ritmo il percorso che si snodava su un’ampia zona della città chiusa al traffico, per poi arrivare al parco Novi Sad. Nata lo scorso anno con l’obiettivo di mantenere vivo il tradizionale appuntamento della CorriModena e Corriscuola – evento che per 37 anni si è svolto la prima domenica di novembre – la manifestazione quest’anno si è ampliata con l’edizione zero della “Mezza di Modena”, la mezza maratona competitiva di 21 km, che punta a diventare una gara di livello nazionale, e che era possibile correre anche in staffetta. A tagliare il traguardo per la mezza maratona maschile con un tempo di 1:11:52 Tommaso Manfredini, podista di Palagano di 38 anni con una lunga serie di successi sportivi alle spalle; dietro di lui, con pochi secondi di distacco, Luca de Francesco che ha superato in volata Roberto Bianchi, terzo classificato. Isabella Morlini invece è la vincitrice tra le atlete donne: docente universitaria del dipartimento di Economia Marco Biagi, classe ’71, ha chiuso in 1:22:12, con un distacco notevole da Elena Neri e Cecilia Tirelli, rispettivamente seconda e terza classificate.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche