Sabato 17 Novembre 2018 | 04:28

IL CARPI CERCA L’IMPRESA SUL CAMPO DEL CROTONE

Il Carpi è impegnato oggi alle 15 allo Scida di Crotone per riscattare la pesante sconfitta di martedì col Palermo. Castori medita almeno un paio di novità


L’ultima in classifica sul campo della grande delusione del campionato. Letta così Crotone-Carpi assomiglia già a una gara dentro o fuori per due squadre in difficoltà, anche se siamo solo all’undicesima giornata. La squadra di Castori è chiamata a dare un segnale dopo la prova horror di martedì sera col Palermo, che ha fatto infuriare per atteggiamento e mancanza di concentrazione anche mister Castori. La classifica per ora sta aspettando i biancorossi e la sconfitta del Cosenza ieri a Palermo è un risultato che fa sfruttato con una prestazione da punti oggi in Calabria. Di fronte il Carpi troverà un avversario che, dopo la discesa dalla A, è già scivolato a -11 dalla vetta e come il Carpi ha cambiato guida tecnica, affidandosi 48 ore fa all’ex campione del Mondo Oddo. Per cercare di sorprenderlo oggi Castori dovrebbe mischiare un po’ le carte nella formazione. A parte Pezzi e Piu il tecnico ha la rosa al completo e quasi certamente tornerà alla difesa a quattro: possibile con un trequartista, Concas o Saric, alle spalle dell’unica punta, Arrighini o Mokulu, piuttosto che con i due attaccanti. Le novità possono essere l’inserimento di Sabbione al centro della difesa per far rifiatare Suagher e il debutto da titolare in mediana di Wilmots, dopo lo spezzone di martedì. Chiunque scenda in campo serve una scossa, per non perdere contatto dal treno salvezza in vista della rivoluzione di gennaio.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche