Venerdì 16 Novembre 2018 | 03:54

FURTI E SPACCATE, RAFFICA DI DENUNCE DALLA POLIZIA

Disturbava la quiete pubblica, urlando e brandendo una catena con lucchetto, prima in centro storico e poi in zona Morane. Un uomo completamente ubriaco ieri è stato fermato dalla polizia di Stato, nel corso di una serata che ha visto gli agenti impegnati in numerose altre operazioni


Con fare sospetto era stato notato in serata aggirarsi in via spaccini, al confine con l’area dello spaccio del parco XXII aprile, osservando le auto in sosta. Qualcuno, vedendolo dalla finestra chiama la polizia. In mano l’uomo ha una scarpa da calcio. Che giunto in prossimità di una fiat punto, scaglia ripetutamente contro la maniglia, rompendola, e riuscendo così ad aprire la portiera. In auto ruba quel poco che c’è. Tra i vari oggetti un frullatore. Gli agenti della squadra volante arrivano sul posto quando lui ha appena finito. Tenta di fuggire ma la strada e chiusa e viene bloccato. Si tratta di un italiano, di 24 anni, con numerosi precedenti per danni furti e danni al patrimonio. Una volta braccato ha dichiarato agli agenti di essere stato attirato non dal frullatore, ma dal pacchetto di cracker.

 

Siamo intorno alle 20, gli agenti vengono allertati dalla presenza di un uomo, italiano, nomade completamente urbriaco che in centro città stava disturbando la quiete pubblica. Dopo una serie di ricerche gli agenti lo rintracceranno in zona Morane dove il cliente di un bar di via salvo d’acquisto aveva segnalato la sua preoccupante presenza nell’area. L’uomo urlava, brandiva una catena con lucchetto da bicicletta, sequestrata poi dagli agenti intervenuti, che lo hanno tradotto in questura e denunciato per porto abusivo di oggetti atti ad offendere.

 

A poca distanza, al centro commerciale la Rotonda, gli agenti sono chiamati all’interno del supermercato dove una donna ha denunciato il furto del portafogli. L’autore del borseggio viene subito identificato. È una donna di 48 anni, con numerosi precedenti per furto. Mentre la fermano, un’altra cliente del supermercato denuncia il furto del cellulare, che gli agenti rinvengono insieme al portafoglio addosso alla stessa donna che avevano fermato, che risulterà non nuova alle forze dell’ordine avendo accumulato diversi precedenti per furto.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche