Venerdì 16 Novembre 2018 | 03:55

MALTEMPO, L’ALLERTA RIENTRA MA SECCHIA E PANARO SONO SORVEGLIATI SPECIALI

L’allerta maltempo rientrata in regione ed in provincia di Modena non toglie l’attenzione rispetto ai fiumi da sempre sorvegliati speciali. Sia Secchia che Panaro hanno superato la prima soglia di criticità nel livello dell’acqua


Il miglioramento delle condizioni meteo che ha fatto rientrare l’allerta diramata sull’intero territorio regionale non ha fatto rientrare l’attenzione nei confronti dei fiumi Secchia e Panaro che da Sud a Nord attraversano la provincia di Modena. In mattinata è stata raggiunta la prima soglia di preallerta, la più bassa delle tre fissate. E’ stato Aipo, l’Agenzia che si occupa del controllo, della gestione delle problematiche relative al PO e ai suoi affluenti, a segnalare l’ingrossamento dei due fiumi modenesi e quello del PO fino al secondo dei tre gradi di criticità. Per tutta la giornata il personale AIPo è stato impegnato, in un’azione congiunta con Enti facenti parte del Sistema di protezione civile, nel far fronte alle criticità idrauliche, e, per la provincia di Modena il monitoraggio è stato rivolto ai fiumi Secchia e Panaro.

Nel video l'intervista a Federica Pellegrini, Dirigente Aipo Ufficio di Modena

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche