Lunedì 22 Ottobre 2018 | 22:26

CAMPOGALLIANO, ATTI OSCENI VERSO MINORI: DENUNCIATO UN 38ENNE DI REGGIO

Un 38enne di Reggio Emilia è stato denunciato a piede libero per il reato di atti osceni di fronte a minori. L'episodio è avvenuto a Campogalliano, lo scorso 13 settembre. L'uomo è sospettato di altri casi segnalati nel carpigiano


La sua presenza sospetta era già stato notati nei pressi di alcuni centri sportivi e ritrovi per giovani e giovanissimi a Carpi, Soliera e in altre località nei pressi di Rubiera, luogo in cui abita. Guardava i ragazzi ma nulla di più anche se la cosa era stata segnalata alle forze dell’ordine. Il 13 settembre l’uomo si spinge oltre. Siamo a Campogalliano nella zona dell’oratorio parrocchiale. L’uomo posteggia l’auto e si avvicina ai campi sportivi e da gioco. Qui oltre a bambini delle scuole materne ci sono ragazzi dagli 11 ai 14 che giocano nei campi messi a disposizione dalla parrocchia. L’uomo ne avvicina un gruppo con un prestesto e quando sono a pochi metri da lui mostra e tocca le sue parti intime. Scatta l’allarme anche dai ragazzi che avvertono i genitori. L’uomo fugge. Con la visione delle immagini delle immagini di videosorveglianza viene recuperata la targa dell’autoScattano le indagini si arriva all’uomo, lo stesso visto ad aggirarsi in altre situazioni. E’ un 38 enne originario di Reggio Emilia ma residente da anni ha Rubiera. Per lui immediata la denuncia per atti osceni in luogo pubblico con l’aggravante che i destinatari dei suoi gesti erano minori.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche