Martedì 11 Dicembre 2018 | 06:30

MODENA: RUBAVANO NEI GARAGE DELLE ABITAZIONI, ARRESTATI DUE MINORENNI

Ancora furti ai danni di abitazioni: nella notte è stata presa di mira via Fratelli Rosselli. Grazie alla segnalazione di un residente la Polizia di Stato ha tratto in arresto due minorenni. Uno di loro era una vecchia conoscenza delle forze dell’ordine


C’è anche il 17 enne che nel marzo scorso era stato denunciato per avere usato in strada nel corso di una carrellata con la sua baby gang, una mazza da baseball chiodata tra i due giovani arrestati questa notte in via Fratelli Rosselli dalla squadra volante di Modena. Ma questa volta per lui si sono aperte le porte del carcere. Poco prima delle 22,30 lui ed un suo amico, sedicenne, sono stati colti in flagranza di reato a forzare i portoni e ad entrare all’interno di un garage di una palazzina su via fratelli rosselli. Uno di loro esce con un a bicicletta alla mano. La scena viene vista da un residente che chiama la Polizia. Gli agenti si appostano a breve distanza, intravedendo i due ancora in zona. I giovani si spostano nella palazzina a fianco e forzano un altro portone entrando nel garage. All’interno rovistano in un armadio, uno di loro si impossessa di un rasoio manuale con lama. Bottino magro che costerà caro. Gli agenti intervengono in flagranza di reato. La bicicletta rubata viene riconsegnata al proprietario del primo garage in cui era stata rubata. Per entrambi scatta l’arresto per furto. Al quale si aggiunge la denuncia per ricettazione legata  alla bicicletta su cui viaggiava uno di loro e della quale non ha saputo spiegare la provenienza e la denuncia per porto illegale di arma atta ad offendere.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche