Mercoledì 19 Dicembre 2018 | 02:38

SICUREZZA URBANA, IL CONTROLLO DI VICINATO FA LA SUA PARTE MA NON BASTA

Si è parlato questo pomeriggio di rigenerazione urbana e di riqualificazione del territorio in occasione del Congresso Sunia, senza tralasciare uno dei problemi principali della nostra città, la sicurezza dei quartieri


Le forze dell’ordine che pattugliano il nostro territorio sono poche e per cercare di arginare il problema della sicurezza i cittadini modenesi si sono organizzati in gruppi di vicinato per il controllo delle strade cittadine. Questo almeno per contribuire nell’arginare il fenomeno grande interrogativo del nostro territorio. Mancano mezzi, tecnologie e uomini. Questo quanto è emerso in occasione del Congresso Sunia di Modena dove si è discusso  di rigenerazione urbana e quindi di riqualificazione del territorio in generale ed in particolare delle aree più degradate, senza tuttavia tralasciare il tema principale, quello di una maggiore sicurezza nei quartieri.La certezza della pena è inoltre un altro elemento determinante per il contrasto del fenomeno.

Nel video l'intervista a Daniele Sgarbi, Coordinatore del Gruppo di Vicinato di San Martino in Secchia

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche