Martedì 11 Dicembre 2018 | 06:18

STUFE E CAMINI: LE RACCOMANDAZIONI DEI VIGILI DEL FUOCO

Con l'avvicinarsi della stagione invernale riprenderà presto l'utilizzo di stufe e camini. Per evitare incidenti i Vigili del Fuoco fanno una serie di raccomandazioni ai cittadini


Con l'avvicinarsi dell'inverno presto i cittadini torneranno a scaldare le proprie abitazioni – o eventualmente i propri esercizi - con caminetti, e stufe a legna o in pellet; apparecchi che se mantenuti e utilizzati correttamente offrono ottime garanzie di sicurezza, ma che se gestiti impropriamente o non sottoposti ad adeguata manutenzione, possono provocare gravi incidenti, primi fra tutti naturalmente gli incendi. Proprio per evitare questo genere di pericoli, i Vigili del Fuoco hanno diramato una serie di raccomandazioni da seguire. Innanzitutto è bene sottoporre la canna fumaria dell'apparecchio ad una pulizia approfondita prima dell'accensione, così da rimuovere le incrostazioni di fuliggine o i materiali - come foglie o rami - che ci si possono essere accumulati all'interno durante la stagione estiva. Si deve inoltre far verificare lo stato d'isolamento della canna stessa, specialmente se passa attraverso strutture in legno. Un'altra raccomandazione riguarda il tipo di legna da utilizzare: meglio evitare di bruciare scarti e agglomerati, scegliendo legna di qualità. In generale, consigliano i vigili, è bene sottoporre regolarmente stufe e caminetti a controlli periodici, così da poterne usufruire sempre in piena sicurezza.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche