Martedì 11 Dicembre 2018 | 05:43

PASCIUTI, FESTA A META’: IL GOL SUBITO E’ UNA BEFFA

Il centrocampista del Carpi non può festeggiare del tutto la rete numero 22 in maglia biancorossa, azzerata dal pari del Cosenza arrivato poco prima del 90’


Il destro potente da centro area e la corsa sotto la curva Bertesi-Siligardi. Lorenzo Pasciuti lo aspettava quasi da un anno, dalla rete nel derby dello scorso novembre sempre nella stessa porta contro il Parma, un giorno così. Questa volta però il suo gol numero 22 in 10 anni con la maglia del Carpi, il settimo della lista in B, non ha portato i tre punti alla squadra di Castori. Il Carpi, dopo il vantaggio arrivato a inizio ripresa, si è abbassato troppo concedendo campo e fiducia al Cosenza, che poi con un po’ di fortuna ha trovato proprio all’89’ la rete del pari grazie al cross sbagliato da Baez che ha colto fuori posizione Colombi.

Nel video l'intervista a Lorenzo Pasciuti, giocatore Carpi Calcio

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche