Martedì 23 Ottobre 2018 | 16:09

CARPI SCONFITTO, CONCAS FRA RABBIA E MEA CULPA

A La Spezia è arrivata la prima sconfitta dell’era Castori e Fabio Concas mette nel mirino l’arbitro e l’atteggiamento remissivo dei biancorossi


Sembrava l’ennesimo delitto perfetto da tre punti al “Picco”. E invece questa volta Spezia-Carpi sorride ai liguri e lascia tanto amaro in bocca ai biancorossi. Il vantaggio di Mokulu aveva illuso la truppa di Castori, che poi nella ripresa si è sciolta facendosi infilare due volte dai padroni di casa. Per il centrocampista biancorosso Fabio Concas la sconfitta nasce da tanti fattori. In primis l’atteggiamento troppo remissivo della ripresa, che ha permesso allo Spezia di prendere campo. E poi l’episodio del pari spezzino, nato da un netto fallo subito proprio da Concas al limite dell’area carpigiana che l’arbitro Serra di Torino non ha visto.

Nel video l'intervista a Fabio Concas, giocatore Carpi Calcio

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche