Domenica 21 Ottobre 2018 | 03:41

IN VIGORE NUOVE REGOLE PER LA DETENZIONE DI ARMI

E’ entrato in vigore un nuovo decreto legislativo che prevede per i detentori di armi, non titolari di licenza di porto d’armi in corso di validità, nuove disposizioni


A partire dallo scorso 14 settembre sono entrate in vigore nuove disposizioni sul possesso delle armi. Il nuovo decreto legislativo prevede che i detentori di armi, non titolari di licenza di porto d’armi in corso di validità, dovranno presentare il certificato medico per il rilascio del nulla osta all’acquisto di armi. La certificazione medica di idoneità dovrà essere prodotta ogni 5 anni e sarà rilasciata sulla base del certificato anamnestico del medico di famiglia, dal settore medico-legale delle aziende sanitarie locali o da un medico militare, della polizia di Stato o del corpo nazionale dei vigili del fuoco. L’obbligo di presentazione del certificato dovrà essere eseguito entro dodici mesi dalla data di entrata in vigore del decreto legislativo e quindi entro il 14 settembre 2019. La sua mancata presentazione autorizza il Prefetto a ritirare le armi per mancanza dei requisiti soggettivi. A decorrere dal 14 settembre le licenze di porto di fucile uso sportivo e/o uso caccia avranno una validità di 5 anni e si possono detenere fino a 12 armi sportive. Altra novità è prevista per la capienza dei caricatori che passa da 5 a 10 per le armi lunghe e da 15 a 20 per le armi corte.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche