Lunedì 24 Settembre 2018 | 15:21

ABBAZIA DI NONANTOLA PRONTA A RIAPRIRE LE PORTE, OGGI L’INAUGURAZIONE

Oggi la splendida chiesa, rimasta chiusa per sei anni dopo il terribile sisma del 2012, riapre le porte ai fedeli. L’attesissima cerimonia, presieduta dall’Arcivescovo Abate Mons. Erio Castellucci, verrà seguita da noi di TvQui e trasmessa in diretta esclusiva


Dopo la ferita del sisma, l’Abbazia di Nonantola è pronta a tornare in tutto il suo splendore. Per sei anni le porte sono rimaste chiuse ai fedeli. Un sacrificio necessario per mettere in sicurezza la struttura e restaurare ciò che il terremoto aveva messo in ginocchio. Davanti alle telecamere di TvQui, che seguiranno in esclusiva l’intera cerimonia di inaugurazione, domani uno dei gioielli architettonici del nostro territorio riaprirà le porte ai fedeli della comunità di Nonantola e non solo. La solenne celebrazione eucaristica verrà officiata dall’Arcivescovo di Modena Monsignor Erio Castellucci e segnerà anche l’inizio dell’Anno Santo Giubilare concesso da Papa Francesco. Un momento sacro e anche simbolico, perché rappresenterà un nuovo inizio anche per la splendida Abbazia di San Silvestro, al termine di un lungo restauro avviato nell’aprile del 2016. Risanate le cicatrici, nuove bellezze sono venute alla luce durante i lavori e tanto è stato riscoperto sulla sua costruzione originaria. L’antica Abbazia, la cui storia inizia nel 752, è un luogo reso ancora più sacro dalla presenza delle spoglie di papa S. Silvestro, il Santo patrono di Nonantola che dà il nome al monastero. Non è però l’unico ad essere qui sepolto: altre sacre reliquie sono presenti nell’Abbazia: quelle dell’abate fondatore sant’Anselmo, di Papa Adriano III, dei martiri Senesio e Teopompo e delle vergini Fosca ed Anseride. Spoglie su cui da domani i fedeli potranno tornare a pregare.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche