Lunedì 19 Novembre 2018 | 06:42

CONFESERCENTI, I PARCHEGGI SCAMBIATORI VICINO AI CENTRI COMMERCIALI PENALIZZANO LE PICCOLE ATTIVITA’

Dal 1° ottobre entrerà in vigore la nuova manovra anti inquinamento prevista dal Pair 2020 che prevede limitazioni della circolazione ai Diesel Euro 4. Secondo Confesercenti la presenza di centri commerciali nei pressi dei Parcheggi scambiatori penalizzerà le piccole attività


Meno inquinamento ma un regalo alla Grande Distribuzione Organizzata. Questa è la lamentela che arriva da Confesercenti Modena in merito alle nuove disposizioni previste dal Pair 2020 che entreranno in vigore a partire dal 1° ottobre e che prevedono blocchi del traffico per i Diesel Euro 4. Secondo l’associazione le piccole attività commerciali saranno le più penalizzate da queste limitazioni in quanto nei pressi della maggior parte dei parcheggi scambiatori indicati dal Comune di Modena ci sono dei medio-grandi centri commerciali. Di conseguenza secondo Confesercenti l’effetto collaterale di questa manovra sarà quello di favorire forme di concorrenza poco leale.

Nel video l'intervista a Mauro Salvatori, Presidente Confesercenti area Modena

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche