Martedì 20 Novembre 2018 | 18:14

ALLARME WEST NILE, IL TERZO DECESSO A MODENA

Il Virus della West Nile inizia a far paura. Questa mattina è deceduto il paziente ricoverato nella Terapia Intensiva dell’Ospedale Civile di Baggiovara dall’inizio di agosto per le complicanze neurologiche legate al virus. Si tratta del terzo caso registrato nel modenese


Sale a quota tre il numero dei decessi provocati dal virus della West Nile. Il paziente era ricoverato dall’8 di agosto nella Terapia Intensiva dell’Ospedale Civile di Baggiovara a causa delle complicanze neurologiche legate al virus. Residente nella provincia di Modena era stato portato in ospedale per sintomi neurologici e insufficienza respiratoria, dopo il ricovero gli era stata riconosciuta l’encefalite da West Nile. Questo caso, rispetto ai due precedenti, è stato immediatamente ascrivibile all’encefalite, anche in virtù del lungo periodo di ricovero che ha colpito il soggetto, che presentava altre patologie di base. Intanto in Terapia Intensiva al Policlinico di Modena rimane ricoverato in condizioni stazionarie e prognosi riservata il secondo paziente segnalato dalla nota regionale. Rispetto allo scorso anno il numero delle zanzare presenti sul nostro territorio è aumentato di dieci volte, favorendo la diffusione del virus. Nella maggioranza dei casi le persone che contraggono la West Nile non mostrano alcuna sintomatologia e l'infezione passa inosservata e a completa insaputa del paziente. Una percentuale molto bassa, però può sviluppare complicanze anche gravi determinando disturbi al sistema nervoso centrale come encefaliti o meningiti.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche