Lunedì 24 Settembre 2018 | 15:59

ESAME DI GUIDA: SI FA SOSTITUIRE DA UN CONNAZIONALE E VIENE DENUNCIATO

Il Personale della Polizia Stradale di Modena ha denunciato in stato di libertà un cittadino ghanese di anni 37, il quale ha tentato di superare l’esame di teoria della patente facendosi sostituire da un suo connazionale


Tenta di superare l’esame per la patente di guida facendosi sostituire da un connazionale. Si tratta dello stratagemma messo in atto da un cittadino ghanese di 37 anni residente a Modena e in regola con il permesso di soggiorno. Il giovane in concorso con un suo amico ha cercato di ingannare i Funzionari della Motorizzazione di Modena. La vicenda è avvenuta qualche giorno fa durante la sessione d’esami riservata ai privatisti. La funzionaria della Motorizzazione però si è accorta che i caratteri somatici del candidato erano leggermente differenti da quelli riportati sui documenti esibiti per l’identificazione e ha immediatamente informato il personale della Sezione Polizia Stradale di Via Giardini. Lo straniero, quando si è accorto di essere stato scoperto, con una scusa, si è allontanato facendo perdere le sue tracce. Al suo posto dopo qualche minuto è arrivato il 37enne proprietario dei documenti ma la Funzionaria non si è fatta ingannare e ha dichiarato che non si trattava della stessa persona. Il ghanese è stato così denunciato per concorso in sostituzione di persona e per falsità ideologica e materiale.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche