Martedì 20 Novembre 2018 | 19:10

SPACCIO AL MATA, ARRESTATO UN NIGERIANO

Aveva con sé 13 dosi di cocaina e 9 di eroina, che stava distribuendo sulla via della Manifattura Tabacchi. Si tratta di un 23enne nigeriano arrestato da agenti in borghese e processato per direttissima


Colto in flagrante mentre cedeva dosi di stupefacenti ai passeggeri di un’auto, è stato arrestato e processato per direttissima un cittadino nigeriano di 23 anni. Fermato in via Manifattura Tabacchi, gli agenti in borghese gli hanno trovato addosso 13 dosi di cocaina e nove di eroina. Il giovane, privo di permesso di soggiorno, è stato processato per il reato di detenzione ai fini di spaccio e condannato dal Tribunale di Modena a un anno di reclusione, mille euro di multa e l’obbligo di firma al Comando della Municipale. Ad intervenire, questa mattina verso le sette, gli operatori del Nucleo problematiche del territorio, dopo aver ricevuto dai cittadini segnalazioni di episodi di spaccio. L’attenzione, durante l’appostamento, era presto caduta sul giovane, che si guardava attorno con fare sospetto e che a un certo punto è stato avvicinato da un’auto dalla targa straniera. Il veicolo è riuscito ad allontanarsi a tutta velocità, facendo perdere le proprie tracce, mentre il 23enne, una volta fermato, è stato condotto al comando di via Galilei prima di essere accompagnato in Tribunale.

 

 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche